FART – Cittadella Art Festival – Call for artists 2020

CAUSA COVID-19, TUTTE LE SCADENZE SONO STATE AGGIORNATE
SOGGETTO PROMOTORE

La Call è promossa dall’Associazione AAD Arte Architettura Design, con sede in Cerignola, assegnataria di un contributo messo a bando dal Comune di Cerignola per la realizzazione di un festival di arti visive nell’ambito delle attività previste dal progetto “La rinascita della Cittadella da Piano delle Fosse al quartiere Ridolfi”, a valere su risorse stanziate dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri, in attuazione del “Piano Nazionale per la riqualificazione sociale e culturale delle aree urbane degradate”.

FINALITÀ DELLA CALL

La presente Call intende promuovere il dialogo tra l’arte contemporanea e il quartiere Cittadella di Cerignola, assegnando premi per la produzione di opere inedite, a forte carattere creativo, capaci di contribuire alla costruzione di strumenti culturali idonei a riconoscere i problemi e le opportunità del presente immaginando il futuro. Le opere verranno esposte durante la mostra che si terrà in occasione del “FART – Cittadella Art Festival” in programma dal 16 al 18 Ottobre 2020 presso il Laboratorio Urbano “Officine Fornari” a Cerignola.

Il festival rappresenta il momento conclusivo di un percorso di vari mesi finalizzato a recuperare la memoria storica dal quartiere Cittadella di Cerignola attraverso momenti di confronto, dialogo e scambio con storici, architetti, artisti ed esperti della cultura locale. Durante il festival si cercherà di far sintesi su quanto emerso durante tutto il percorso e si darà spazio a workshop sulla fruizione artistica, dibattiti sul tema dell’arte come strumento per riqualificare spazi urbani e a sessioni di lavoro per indagare, con i cittadini, possibili scenari futuri sulla fruizione consapevole della città.

TEMA

La cultura è l’infrastruttura, non la mera superficie

(E. Rama)

Secondo la visione di Edi Rama, pittore e primo ministro dell’Albania, il ruolo fondamentale dell’arte è di innescare quel cambiamento utile a favorire la comu- nicazione tra cittadini, ambiente e autorità e dunque “entrare in un processo di trasformazione significa, prima di tutto, cercare di istituire un senso di apparte- nenza alla comunità creando dei segni”. La presente call invita gli artisti a esplora- re gli elementi più significativi e rilevanti del contesto contemporaneo, al fine di riflettere e reinterpretare attraverso la propria ricerca il concetto di costruzione della memoria collettiva, le cui azioni e proposte artistiche contribuiscono a modellare le comunità.

DESTINATARI

La Call è rivolta a giovani artisti e creativi del settore delle arti visive, residenti in Italia e di età inferiore ai 40 anni, chiamati a presentare un progetto che tenga assieme l’opera e il contesto locale, attraverso format partecipativi che diventino per la comunità occasione di riflessione, confronto e scambio.
A tal proposito, gli artisti sono invitati a proporre, in forma individuale o collettiva, un progetto artistico che comprenda: un’opera – materiale o immateriale, installativa, performativa, multimediale, ecc – capace di dialogare con il tema della Call; un format capace di coinvolgere i fruitori dell’opera in maniera attiva.
I candidati dovranno presentare progetti di loro personale creatività e proprietà intellettuale, innovativi e originali e tali da non configurarsi come copie, anche solo parziali, di servizi / opere esistenti protetti da diritto d’autore e/o copyright.

PREMI DI PRODUZIONE

La partecipazione alla Call è gratuita, non prevede dunque nessuna quota d’iscrizione. I progetti artistici selezionati, per un massimo di n. 3, riceveranno un premio di produzione di € 1.300. Ciascun premio di produzione è da intendersi come contributo per la realizzazione del progetto artistico finale e come supporto per la copertura di tutti i costi sostenuti dagli artisti tra cui anche trasporto, installazione, smontaggio, materiali per l’attività pensata per il format partecipativo, ecc…

Il premio di produzione potrà essere integrato da parte dei proponenti attingendo a fondi privati che dovranno essere espressamente indicati in sede di candidatura.

Il premio di produzione, espressamente vincolato alla finalizzazione del progetto artistico, sarà erogato a sottoscrizione dell’impegno alla finalizzazione del progetto artistico da parte del vincitore.

Il contributo e sarà erogato con le seguenti modalità: – 50% a sottoscrizione dell’atto d’impegno alla finalizzazione del progetto artistico; – 50% a conclusione del festival;

MODALITÀ DI PARTECIPAZIONE

I candidati dovranno far pervenire entro e non oltre il giorno 30 Aprile 2020 all’indirizzo di posta elettronica info@fartfest.it la seguente documentazione:

  • Domanda di partecipazione allegata alla presente call;
  • Copia di un documento di identità in corso di validità;
  • Curriculum artistico e portfolio, (nel caso di candidatura in collettivo, ogni componente dovrà produrre il proprio curriculum artistico e portfolio);
  • Proposta di progetto artistico.

La proposta di progetto artistico dovrà essere articolata come di seguito:

  • Titolo e Concept (max 2000 caratteri, spazi inclusi) dell’opera e del processo creativo con una breve relazione descrittiva di come l’opera possa dialogare con il tema della presente Call.
  • Progetto tecnico: descrizione scritta completa delle principali caratteristiche dell’opera che si vorrebbe realizzare (materiali, supporti, dimensioni, misure, allacci, basi etc…), dei tempi e delle modalità di realizzazione e di eventuale installazione. Al progetto tecnico potranno essere allegati eventuali bozzetti, schizzi o altro strumento idoneo ad illustrare il progetto. Tali elaborati non potranno superare la grandezza di un foglio A3.
  • Progetto o format partecipativo (max 2000 caratteri, spazi inclusi): descrizione scritta completa dell’attività rivolta ai fruitori dell’opera. Tale attività potrà essere strutturata e organizzata a titolo esemplificativo sotto forma di workshop, laboratorio esperienziale, processo di co-produzione dell’opera, ecc. Il format preposto, in caso di vincita, sarà definito nei dettagli con il soggetto promotore.
  • Budget previsionale: stima dei costi di produzione e di installazione dell’opera proposta e per la realizzazione del format partecipativo. La produzione dell’opera potrà essere ulteriormente co-finanziata con fondi privati.
SELEZIONE E CRITERI DI VALUTAZIONE

Per la valutazione e la selezione dei progetti artistici sarà nominata una Giuria formata da esperti, tecnici, operatori del settore artistico e culturale. La Giuria sarà nominata entro Aprile e ne sarà data comunicazione sul sito del festival www.fartfest.it

La Giuria selezionerà i progetti artistici ritenuti più originali, significativi e qualitativamente validi secondo i seguenti criteri:

  • Curriculum artistico e portfolio del soggetto proponente (10 punti)
  • Capacità di dialogare con il tema del concorso (30 punti)
  • Originalità dell’opera (25 punti)
  • Capacità di interazione con la comunità attraverso
    il progetto/format partecipativo (25 punti)
  • Sostenibilità economica e fattibilità per progetto artistico (10 punti).

Il punteggio massimo assegnabile ad ogni progetto artistico sarà di 100 punti. In sede di valutazione la Giuria potrà chiedere eventuali chiarimenti ai partecipanti.

MOSTRA FINALE

I progetti premiati saranno esposti durante il festival presso il Laboratorio Urbano di Cerignola “Officine Fornari”. Lo spazio che ospiterà l’evento finale comprende spazi aperti e chiusi, sarà cura del soggetto promotore individuare i luoghi più idonei al posizionamento dell’opera e allo svolgimento delle attività proposte in sede di candidatura. In tale fase saranno coinvolti gli artisti stessi.

TEMPISTICHE

la Call seguirà le seguenti tempistiche:

  • fino al 31 Maggio 2020
    Presentazione delle candidature.
  • 30 Giugno 2020
    Pubblicazione degli esiti della selezione sul sito www.fartfest.it. I candidati selezionati riceveranno una formale comunicazione informativa dell’esito della selezione e saranno successivamente invitati a sottoscrivere l’atto d’impegno a finalizzare il progetto artistico.
  • 15 Settembre 2020
    Comunicazione da parte del soggetto promotore del festival rispetto a modalità e termini per l’allestimento della mostra finale. Le produzioni artistiche dovranno essere garantite entro e non oltre questa data.
  • 16 al 18 di Ottobre 2020
    Mostra finale durante il “FART – Cittadella Art Festival”. Ad ogni artista sarà garantita la partecipazione al festival con copertura delle spese di vitto e alloggio.
DIRITTI E UTILIZZO DELLE OPERE

Per quanto concerne diritti ed utilizzo delle opere vale quanto di seguito riportato:

  • i vincitori metteranno a disposizione del soggetto promotore, a titolo gratuito, le opere prodotte per la mostra finale;
  • i vincitori metteranno a disposizione del soggetto promotore, a titolo gratuito, i file digitali delle opere, in alta risoluzione e liberi da diritti per pubblicazioni editoriali, divulgazione on-line, materiali illustrativi e promozionali;
  • la proprietà intellettuale e il copyright delle opere realizzate spettano agli artisti vincitori, fatto salvo quanto indicato in generale nella Call;
  • le opere consegnate rimarranno di proprietà del vincitore che ne tornerà in possesso a conclusione del periodo espositivo;
  • il soggetto promotore si riserva il diritto di riprodurre, presentare e pubblicare integralmente o in parte le immagini delle opere, senza alcun onere ulteriore, per
    tutti gli scopi di promozione, diffusione, comunicazione e conservazione delle opere stesse. I suddetti utilizzi saranno a discrezione del soggetto promotore e il vincitore non potrà esigere alcun compenso o avanzare qualsiasi altra pretesa;
  • i vincitori avranno diritto garantito alla citazione del proprio nome quali autori dell’opera in occasione delle diverse forme di utilizzo;
  • il soggetto promotore garantisce ai vincitori di rispettare l’autorialità delle opere e di non effettuare interventi che ne alterino la natura originale;
  • il soggetto promotore declina qualsiasi responsabilità sull’utilizzo, da parte del vincitore, di opere realizzate da terzi coperte da copyright o altri diritti, senza l’autorizzazione dell’autore originario.
  • nel caso in cui emerga la non originalità e la titolarità creativa dell’opera in capo a soggetti terzi, il soggetto promotore si riservano di richiedere il rimborso del premio di produzione e degli altri oneri eventualmente sostenuti, nonché il diritto di assumere ogni altra azione.
  • ciascun artista selezionato dovrà altresì consegnare un file digitale con una selezione di immagini delle opere finite, in alta risoluzione e libero da diritti per pubblicazioni editoriali, divulgazione on-line, materiali illustrativi e promozionali.
PUBBLICAZIONE DELLA CALL

La presente Call sarà pubblicata sul sito www.fartfest.it

INFORMAZIONI E LINK UTILI

Per tutte le informazioni in merito alla presente Call le persone interessate potranno rivolgersi all’Associazione AAD Arte Architettura Design con sede a Cerignola in via Saffi 10, telefono 349.10.90.856, email: info@fartfest.it

Eventuale altro materiale di supporto sarà pubblicato sul sito www.fartfest.it. I recapiti sopra indicati potranno essere utilizzati per qualsiasi altra informazione a supporto della redazione della proposta progettuale. Sarà possibile consultare materiale informativo sul quartiere Cittadella e sulla storia locale al seguente link: http://bit.ly/2Q1mmSt

TRATTAMENTO DEI DATI

I dati dei quali l’Associazione AAD entrerà in possesso a seguito del presente Bando pubblico saranno trattati nel rispetto della normativa sulla privacy ai sensi del Regolamento UE 679\2016.