Notizie

19 Giugno 2018

Dopo quella di gennaio, nuova edizione con lo street food “Markette”

fonte: www.pugliapositiva.it

CERIGNOLA – La cucina etnica ‘vista’ ed ‘assaporata’ attraverso lo street food, questa la finalità di “Markette”, il festival nato quest’anno e già alla sua seconda edizione dopo il successo di qualche mese fa. Nel Parco della Rimembranza (Villa comunale) a Cerignola dalle ore 20 del 22 giugno prossimo, sarà infatti possibile degustare i cibi e le tradizioni di circa lo 0,5% degli oltre 7 miliardi di persone che popolano la terra.

E’ questo infatti il curioso invito di “Markette” sui social ed i cui nome ricorda ricorda i suoni scandinavi e nord europei a cui il Market un po’ si ispira e dove l’impatto sociale è forte poiché aperto alle altre culture.

Dopo l’edizione invernale, tenuta nel mese di gennaio, ora quella estiva, tra ricerca, costanza e sperimentazione per una manifestazione, che l’associazione AAD arte architettura e design con Paola Ladogana, Valerio Marinaro, Matteo Conte e Cristiana Ceglie e con il patrocinio del Comune di Cerignola, vogliono garantire per valorizzare soprattutto il territorio.

“Markette” darà il via a una lunga serie di eventi cerignolani e si svolgerà all’interno della bellissima cornice di Parco della Rimembranza a Cerignola, dove si erge il maestoso Arco Trionfale, da poco restaurato e reinserito all’interno del luogo di origine. Per i quattro organizzatori si tratta di una sfida lanciata palesemente ai ristoratori locali, che si imbattono in preparazioni inconsuete, dai sapori mai scontati, alla comunità tutta che è il vero obiettivo dell’evento. Sfida, però, già ampiamente accolta nella prima edizione, registrando 2.000 partecipanti, che hanno fortemente apprezzato la ricercatezza e l’autenticità delle ricette, il tutto accompagnato da una location verde di tutto rispetto, che riempie il cuore e… i polmoni.

Cosa si potrà degustare? E’ tutto da scoprire non perdendo l’appuntamento.

News